top of page
  • Immagine del redattoreTernana Women

Tanta qualità! Ecco Chiara Vigliucci



TERNI - Chiara Vigliucci, 23 anni da compiere a metà agosto, è al secondo campionato consecutivo in Ternana Women e quindi alle dipendenze di Fabio Melillo, col quale vanta lo scudetto conquistato con la Primavera romanista. Si tratta di un laterale mancino dinamico e versatile, titolare fisso nella compagine rossoverde e sempre protagonista in positivo. “A mio avviso – spiega la calciatrice di Cassino – il nostro attuale primato in classifica in coabitazione con S.S. 2015 Lazio Women è del tutto meritato. Sicuramente stiamo facendo bene malgrado tanti infortuni e varie difficoltà, ma non vogliamo alibi. Anzi, possiamo fare ancora di più e ne sono certa. Sul piano personale credo di aver denotato progressi in tante cose rispetto alla scorsa stagione, fisicamente mi sento meglio e ho acquisito maggiore fiducia in me stessa e nei miei mezzi. Insomma, sono soddisfatta, anche se voglio continuare a lavorare sodo sul piano atletico e mentale poiché sono convinta di avere ulteriori margini di miglioramento da ogni punto di vista. Col mister in passato ho giocato in vari ruoli e ho sempre avvertito la sua piena fiducia. Questo mi ha indubbiamente agevolato e mi ha aiutato a scendere in campo con la necessaria tranquillità. Ovviamente come chiunque ho una preferenza e la mia è fare l’esterno, ma mi metto a totale disposizione del nostro allenatore e cerco di dare il massimo a prescindere dalla posizione occupata in campo. Per quanto concerne le altre squadre in realtà non ho paura di nessuna e non ne temo alcuna in particolare. Del resto in queste ultime giornate ho capito che è possibile perdere punti anche con le ultime della graduatoria. Pertanto il mio pensiero fisso è quello di fare sempre bottino pieno, a prescindere dalla avversaria di turno. Quanto a S.S. 2015 Lazio Women credo sia un’ottima formazione, meritevole del primato in classifica che al momento condivide con noi, ma in realtà la compagine che finora mi ha impressionato di più è Bologna Women”. La compagine emiliana è attualmente nona a quota 20 alla pari con A.C.F. Arezzo Femminile e contro Ternana Women ha perso 5-3 lo scorso 17 dicembre (undicesima giornata del girone di andata) al “San Girolamo-Moreno Gubbiotti”. Allo stadio di Narni dopodomani (domenica 11 febbraio, ore 13.00, ingresso gratuito, secondo turno del girone di ritorno) sarà di scena S.S. Ravenna Women, fanalino di coda con 2 punti. Ma nessuno in casa rossoverde sottovaluta il match e le insidie che esso potenzialmente presenta.


Luca GIovannetti

Addetto Stampa Ternana Women

67 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


logoternana_edited.png
bottom of page