top of page
  • Immagine del redattoreTernana Women

Un pari "stretto" tra Ternana Women e Lazio Women.



Valeria Pirone all’undicesimo minuto del primo tempo (preciso colpo di testa su cross dalla trequarti di Camilla Labate) e Giuseppina Maraca al diciottesimo minuto del secondo tempo (dal dischetto).

Arrivano dagli attaccanti le reti che definiscono il pareggio nel big-match del tredicesimo turno di andata tra Ternana Women e S.S. 2015 Lazio Women, disputato al “San Girolamo-Moreno Gubbiotti” di Narni. Pertanto prosegue il testa a testa in vetta alla classifica, ma adesso si tratta di una lotta a tre perché grazie alla netta vittoria casalinga su S.S.D. Pavia Academy anche F.C. Parma Women approda a quota 34.

A fine gara sulla sponda rossoverde grande soddisfazione per il costante sostegno della tifoseria, con oltre 500 spettatori muniti di bandiere e di un enorme striscione in gradinata (con C.C.T.C e Rocca Rossoverde in prima linea). Ma anche qualche recriminazione per un risultato considerato “stretto”, con un paio di clamorose palle-gol non concretizzate e zero rischi (o quasi) in fase difensiva.

E soprattutto forte amarezza per il problema fisico accusato da Camilla Labate, che al trentottesimo minuto della prima frazione colpisce la traversa con un potente destro dal limite e nel ricadere a terra si procura un infortunio alla gamba sinistra, lasciando il campo in barella tra gli applausi scroscianti del pubblico (compresi i circa 30 sostenitori laziali presenti in curva).

Nelle prossime ore la diagnosi (dopo gli accertamenti radiografici effettuati nel tardo pomeriggio di ieri). E nel frattempo un grosso in bocca al lupo da parte della grande famiglia di Ternana Women e soprattutto l’immediato saluto di Stefano Bandecchi, prontamente accorso a Terni per confortare direttamente la propria giocatrice.

Forza Camilla, ti aspettiamo in campo più forte di prima!


Luca Giovannetti

71 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Комментарии


logoternana_edited.png
bottom of page